giovedì 3 febbraio 2011

Grandi manovre in via Lucio Mummio


Chissà cosa sta succedendo in quella strada, sicuramente niente di buono. L'unico cassonetto verde rimasto in tutta la zona, quello che abbiamo mostrasto strapieno più volte (1, 2, 3) nei giorni scorsi, è stato svuotato e imbracato in nastro bianco e rosso con la scritta AMA, ma senza avvisi di alcun genere.

Sembra proprio che la sua sorte sia segnata e che tempo poche ore, forse stanotte stessa, verrà portato via. La municipalizzata spera così di risolvere il problema di quegli ostinati che in quella via continuavano ad usarlo lo stesso nonostante i loro ordini categorici e le loro minacce.

Peccato però che l'esperienza insegna che non è così semplice e che i cumuli di immondizia continuano a formarsi anche nelle zone in cui i cassonetti verdi sono stati tolti da mesi...

Togliere quel cassonetto non risolverà certo il problema dell'immondizia al Tuscolano. Anzi, semmai acuirà le tensioni che già covano fra gli abitanti del quartiere. Ed è quello che tanto desiderano all'AMA, farci scannare tra di noi invece di denunciare le loro deficienze.

C'è però una possibilità per sventare l'ennesimo furto di cassonetto. Se invece di lasciare i sacchetti all'esterno, che poi ci danno degli incivili, ce ne infischiassimo di quei nastri dell'AMA che non significano niente e continuassimo a usarlo...?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.