giovedì 10 marzo 2011

Il ghiaccio brucia


Erba ormai secca, bruciata, sporco, buche e cartacce dappertutto. L'unico rovo rimasto presenta appena un paio di boccioli rinsecchiti e non sembra che resisterà ancora a lungo.

Su quell'aiuola in piazza San Giovanni Bosco da dicembre sino a un paio di giorni fa c'era piazzato l'ice park, quella pista di pattinaggio di cui abbiamo già detto in precedenti post.


Immaginavamo che la scelta di mettere la struttura non sul selciato ma direttamente sull'aiuola avrebbe avuto delle conseguenze. E infatti eravamo stati facili profeti di sventura...

Eppure non è che ci volesse un genio a prevedere che mettendo una piattaforma di ghiaccio gocciolante sospesa a mezzo metro dal terreno si sarebbe avuto quel risultato.

E avrebbero dovuto prevederlo (provvedendo quantomeno a una migliore sistemazione) anche quei tecnici del municipio che hanno dato il via libera a quell'impianto e quegli stessi assessori che hanno concesso a quella pista il loro patrocinio, quasi fosse un'iniziativa culturale e non una mera attività commerciale.


Adesso serviranno lavoro e soldi per riportare quell'aiuola allo stesso livello dignitoso delle altre (come si può ben capire dal confronto di foto qui sopra). In attesa, il prossimo anno, di ricominciare daccapo...

4 commenti:

  1. Drogo tu mi fai venire l'ulcera! (spero solo virtualmente)
    Posso definire BASTARDI tutti i fautori di questo ennesimo scempio? Ovviamente anche il risultato ottenuto è patrocinato dall' Assessorato alle politiche economiche e del bilancio, attività produttive, sicurezza e legalità e dall'Assessorato alle politiche urbanistiche, patrimonio, sport, ambiente, affari generali e progetti speciali oltre che dal Municipio X.
    Complimenti a tutti e grazie.

    RispondiElimina
  2. Ma l'importante è fare cassa, è fare soldi.
    Il primo obiettivo della vita ? Riempirsi le tasche di soldi.

    Quando si perderanno in un deserto forse si ricorderanno, però, che i soldi non si mangiano

    RispondiElimina
  3. Beh questa potrebbe essere una buona motivazione per una petizione da far visionare alla X circ.

    TANTO FANNO TUTTIII, RIBADISCO TUTTI COME GLI PARE E PIACE... a proposito hai letto l'articolo del Sig. AIAZZONE???
    ti do' il link.... http://www.viddan.com

    RispondiElimina
  4. Veramente io l'ulcera cerco di farla venire ai nostri efficienti amministratori sputtanandoli (scusate il termine) appena posso.

    Loro fanno finta di nulla, ma qualcuno che ci legge e li conosce è probabile che ogni tanto capiti da queste parti. E di sicuro, se ha la giusta sensibilità, gliene chiederà conto.

    Altrimenti, in democrazia, ci sono le elezioni. Non le hanno ancora abolite, vero?

    Re D, letto l'articolo. Davvero deprimente pensare che ormai siamo diventati "la repubblica del furbismo" (mi sa che questa definizione la uso per un titolo).

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.