martedì 26 aprile 2011

Due più due fa...? Monnezza!


I quattro cassonetti in fila della foto sono in via Enrico Mazzoccolo, e non ci sarebbe motivo di parlarne se non fosse per il fatto che fino a qualche giorno fa in quel punto ce n'erano solo due.

Pensate, solo due cassonetti per una moltitudine di appartamenti (lì si affaccia l'unica uscita di uno di quei cortili con più palazzine da sette piani così comuni nel nostro quartiere), che non potevano bastare nemmeno se tutti i cittadini avessero coscienziosamente differenziato tutto al 100%.

Per mesi quel punto preciso della strada è stato trasformato in una discarica a cielo aperto, mostrata da noi tante e tante volte, anche perché lì le proteste dei cittadini non si sono limitate a semplici mugugni, ma sono andate oltre...


Brutta cosa giocare col fuoco, ma è brutta cosa anche giocare con la pazienza dei cittadini, cara AMA...

Hanno impiegato nove mesi alla municipalizzata per capire che se si tolgono i cassonetti verdi bisogna per forza aumentare gli altri. E con due cassonetti in più pensano di aver risolto tutto. Peccato che quei sacchetti abbandonati per terra (meno di tante altre volte, ma andateci di sera...) che si vedono nella prima foto stanno a dimostrare l'esatto contrario.

Adesso che faranno? Aggiungeranno altri cassonetti, capiranno che forse è il caso di cambiare sistema (tipo i cassonetti dell'umido), oppure si prenderanno altri nove mesi per partorire l'ennesima genialata che ci scontenterà tutti...?

1 commento:

  1. Dico: ma perchè non mettono quelli verdi o neri per la non riciclabile e gli scarti alimentari vicino a quelli blu e bianchi :-(

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.