lunedì 23 maggio 2011

Cassonetto sprecato


Visto che a quanto pare l'AMA ci legge, proviamo a fare il nostro dovere di cittadini segnalando questo cassonetto verde (il primo da destra) in via Arrigo Solmi, completamente inutile in quel punto perché l'affaccio di condominio più vicino è a circa duecento metri, se non di più.

Su quella strada ci sono solo le scuole del quartiere (il cassonetto in questione è davanti al liceo scientifico) e le loro mense, dove presenti, dovrebbero già essere servite dal servizio di ritiro a domicilio dell'AMA. Per cui davvero risulta sprecato un cassonetto in quel punto quando invece ce ne sarebbe tanto bisogno a soltanto un paio di strade di distanza.

Infatti via Enrico Mazzoccolo, via Del Giudice, ma anche il vicino e lunghissimo viale Marco Fulvio Nobiliore sono del tutto sfornite di quel tipo di cassonetti. E gli effetti si vedono eccome...


In quelle strade, diversamente che da altre parti del quartiere, non sono stati riposizionati cassonetti verdi. L'AMA si è limitata ad aumentare quelli bianchi e blu, col risultato che forse sono diminuite le insopportabili cataste di rifiuti che avevano tanto esasperato i cittadini fino al punto di dar loro fuoco, ma il problema non è stato affatto superato, perché di sacchetti per terra continuano ad essercene e in più l'intera raccolta della carta e della plastica di quelle strade è compromessa (anche lì i cittadini hanno preso la buona abitudine di servirsi di quei cassonetti per i loro rifiuti, pur di non lasciarli per terra a disposizione di piccioni, ratti e scarafaggi).


Allora, cara AMA, fa' un piccolo sforzo. Se proprio non vuoi aggiungere altri cassonetti verdi almeno quelli che ci hai concesso per tua caritatevole elemosina posizionali meglio...

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.