martedì 31 maggio 2011

Promesse da bancarellaio...


Si era impegnato personalmente con noi, l'organizzatore del mercatino in piazza San Giovanni Bosco che si tiene ogni ultima domenica del mese (il mese scorso non c'è stato per la concomitanza con la pasqua), le auto e i furgoni dei gestori degli stand non sarebbero state più parcheggiate all'interno della piazza.

Gentile amico,
la tua osservazione è senza dubbio corretta!
In qualità di organizzatori della manifestazione, vigileremo affinchè ciò non si ripeta.

Queste le sue precise parole. Evidentemente cadute nel vuoto, visto che anche in questa occasione c'erano, nel pomeriggio, due auto tranquillamente parcheggiate dove non dovevano essere. E anche questa volta nessuno ha provveduto a vigilare tollerando e consentendo questo disdicevole comportamento...


Ad onor del vero va detto anche che i furgoni, che pure avevamo fotografato parcheggiati in piazza la volta precedente, questa volta sono rimasti fuori. Ma purtroppo vi sono rientrati a sera per il carico del materiale degli stand rendendo vani tutti i buoni propositi espressi dagli organizzatori.

Potete immaginare da soli che effetto può avere il passaggio di auto e furgoni del peso di più di una tonnellata (la foto non è chiarissima, ma c'erano) sulla pavimentazione a piastrelle della piazza, che è tutta pedonale. Un danno sicuro che poi ricadrà nei costi sulle nostre spalle di noi cittadini.

Non c'è molto altro da aggiungere, tranne che ce n'è abbastanza per revocare la concessione della piazza per quel mercatino. Sempre se si trova chi si è preso la responsabilità di autorizzarlo e poi non ha vigilato...

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.