giovedì 8 dicembre 2011

L'AMA e i giorni feriali


Bella scena, vero? Bella per modo di dire, ma il doppio mucchione di via Tarquinio Collatino nella foto scattata ieri pomeriggio merita una menzione d'onore. Non tanto per la quantità d'immondizia per terra, ormai quota standard in quella via, quanto per il fatto che non c'è cassonetto (blu, bianco o nero), che non sia strapieno. Segno che in quella strada non sono passati compattatori di nessun tipo.

Molti si sono lamentati che l'AMA passa di meno nei weekend a raccogliere i rifiuti che nei giorni feriali. Si vede che alla municipalizzata hanno dato loro ascolto, uniformando il servizio. Ma come prevedibile conoscendo i soggetti, lo hanno fatto al ribasso, togliendo compattatori invece di metterne altri. Infatti questa era la disastrosa situazione di ieri 7 dicembre, giorno feriale, nel nostro quartiere (qui il link diretto se non riuscite a vedere le foto o per vederle a schermo intero).


Poi magari questo è successo perché all'AMA considerano anche il 7 dicembre come giorno festivo (a Milano infatti è Sant'Ambrogio). E' ormai da un bel pezzo che nella nostra municipalizzata, per i suoi dirigenti, per i suoi referenti politici e per i tanti miracolati amici e parenti di questo e di quello, ogni giorno è una grande festa. Mentre invece per noi cittadini...

Update: ecco la foto scattata oggi 9 dicembre verso le 15,00 da Gothic666 (uno dei primissimi lettori di questo blog e cittadino del quartiere come noi) in via Statilio Ottato . A dimostrazione che l'emergenza rifiuti è ormai quotidiana.

4 commenti:

  1. http://img829.imageshack.us/img829/2353/20111209143958.jpg
    Via Statilio Ottato(davanti Sforno)Oggi, 09/12/2011 verso le 15. Evidentemente ieri gli operatori Ama sono andati a messa e poi non hanno avuto tempo per passare a svuotare i cassonetti. Io invece sono rimasto a casa, ma ho pregato la Madonna per intercedere in nostro favore.

    RispondiElimina
  2. Ciao Gothic, era da un po' che non ci si sentiva, ma qui sei sempre il benvenuto, lo sai bene.

    Impressionante la foto. Se permetti l'aggiungo in coda a questo post in modo che tutti la vedano. Alla faccia di chi dice che non c'è un'emergenza rifiuti nel nostro quartiere!

    Comunque, l'invito è per te ma anche per tutti quelli che seguono questo blog. Se avete foto o volete segnalare un fatto o dire la vostra in maniera più estesa di un semplice commento, non avete che da inviarmi tutto ed entro determinati e "consigliabili" limiti le pubblicherò col vostro nome o nick.
    fortezza.bastiani.info@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Ciao Drogo, credevo ci fosse ancora il problema che ti descrissi sull'invio dei post, ho fatto un tentativo e sono contento di vedere che sembra tutto ok. Ieri passavo lì davanti e non ce l'ho fatta a non scattare una foto, è uno spettacolo indegno. Quì il tempo passa e le cose peggiorano e le istituzioni se ne fregano, boh...

    RispondiElimina
  4. Sì, ricordo il problema di pubblicazione. Si vede che a blogger hanno fatto un po' di migliorie, meno male.

    Ma venendo a noi, è verissimo quello che dici: le istituzioni se ne fregano di noi. Al comune e all'AMA provano a mettere cittadini contro cittadini dando loro la colpa di un sistema che palesemente non funziona. Al municipio tutti zitti e muti, perché nessuno vuole che ci si ricordi che è anche grazie a loro se ci siamo ritrovati questo schifo nelle nostre strade.

    Noi, per controbattere alla propaganda di regime dei giornalisti prezzolati dall'AMA per i quali tutto è fantastico, non possiamo fare altro che continuare a parlarne, mostrare foto su foto e soprattutto FARE I NOMI di chi ha la responsabilità di questo stato di cose. Quello che è in rete resta A FUTURA MEMORIA e può diventare anche fastidioso per i signori politici quando si ripresenteranno a chiederci il voto.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.