giovedì 5 gennaio 2012

Quanto ci costano i parenti di Alemanno?


Badate, quando parliamo di parenti di Alemanno non ci riferiamo ai diretti congiunti, come sua sorella Gabriella messa a capo dell'agenzia del territorio con uno stipendio di 300.000 euro all'anno e amante delle uova di struzzo e delle cene a Cortina. E nemmeno ai suoi amici e camerati di gioventù, come quel Francesco Bianco ex NAR sospeso per tre mesi dall'Atac per frasi antisemite e ultimamente gambizzato per vicende ancora non chiare.

No, vogliamo parlare di quelli che conosciamo bene perché li vediamo tutte le mattine impegnatissimi a usare i loro camioncini come fossero go kart in pista per spostarsi da un bar a una pizzeria o a starsene per ore a far nulla, col motore dei camioncini sempre acceso, a sentirsi l'ipod d'ordinanza o a parlare al telefonino mentre a noi tocca l'onere di portargli la monnezza e anche di fare il lancio del sacchetto nel cassone.

Parliamo proprio di quei miracolati dall'AMA che da interinali che erano si sono trovati dopo pochi mesi con il posto fisso assicurato. Sono 640 solo quelli assunti fra il 2009 e il 2010, i fortunati vincitori della lotteria, selezionati da varie agenzie fra cui la Elis, a quanto pare vicina all'Opus Dei, che sempre a quanto apprendiamo dai giornali non aveva neanche i requisiti per fare quelle selezioni.

Ebbene adesso, grazie a un articolo del Corriere della Sera, finalmente sappiamo quanto ci costano questi parenti di Alemanno. Un dato desunto dal fatto che la voce stipendi all'AMA è salita proprio per queste assunzioni della bellezza di 12 milioni di euro all'anno! E fossero solo quelli...


In realtà sono tante le voci del bilancio schizzate in alto: forniture, appalti, servizi esternalizzati. E oltre a quei 640, a partire dal 2008, sono stati tantissi altri gli assunti nelle varie municipalizzate, non solo autisti, ma anche tantissimi impiegati e in buona parte per chiamata diretta. E' sempre il Corriere a ricordarcelo in un prospetto sintetico.

  • 640 È il numero delle persone che sono state assunte all' Ama tra il 2009 e il 2010
  • 12 Sono i milioni di euro in più spesi dall' Ama in un anno per salari e stipendi dei dipendenti
  • 2.673 Sono i posti in più creati dalle aziende Ama, Atac e Acea dal 2008 a oggi: si tratta del 10% in più
  • 65 È la percentuale di raccolta differenziata che dovrebbe essere raggiunta nel 2012: oggi in città siamo al 24%

Dodici milioni di euro, vale la pena di ripeterlo perché tanto ci costeranno in più ogni anno questi cosidetti parenti di Alemanno. E se qualcuno si chiedeva come mai la Ta.Ri. nel secondo semestre ha avuto un aumento così spropositato (del 12%, più un ulteriore 12% di recupero dal primo semestre)  adesso ha la risposta.

1 commento:

  1. LO dico Io, che questi fanno come gli pare,l'unica Azienda che non risente della crisi, stanno na favola.Tuelati dalla agenzia delle entrate, coperti dal comune. Ci distraggono con il governo,distogliendoci dalle Regionie dai Comuni. A fenomeni, ma mica è detto che continua...!!! Buona befana.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.