martedì 7 febbraio 2012

"Garantito l'80% della raccolta rifiuti". AMA Roma, i soliti bugiardi...

Via Flavio Stilicone ieri pomeriggio

Ci vuole davvero una faccia come il culo (e scusate i francesismi sempre più ricorrenti da queste parti) a sostenere, come fa l'AMA con il suo presidente presenzialista Piergiorgio Benvenuti, che a Roma la municipalizzata "ha garantito l'80% dei giri previsti già a partire da domenica 5 febbraio", con un'aggiunta di un ulteriore numero di giri "pari al 20% di giri straordinari".

Perché se fosse così l'immondizia che vi abbiamo mostrato negli ultimi giorni, comprese le montagne di rifiuti nelle foto su questo post scattate solo ieri, sarebbe pari solo al 20% del totale. E questa proprio non ce la beviamo. Perché noi nel quartiere ci abitiamo e gli occhi ce li abbiamo per vedere e sapere che domenica c'erano giusto un paio di camioncini e un autocompattatore che giravano (l'abbiamo segnalato) a fronte di un quartiere intero sommerso non dalla neve, ma dalla monnezza...


Qualcosa si è visto soltanto nel pomeriggio di ieri proprio in via Flavio Stilicone, di cui vi avevamo mostrato la situazione disastrosa con foto molto eloquenti che sono state anche riprese da Roma Today. Forse frutto di quella segnalazione o forse no, abbiamo assistito a un'operazione in stile militare dell'AMA, con pattuglia di vigili urbani a bloccare strada e traffico per permettere a camioncini e autocompattatori di sgomberare le montagne di rifiuti accumulatesi e non rimosse da venerdì, nonostante le pretenziose affermazioni di Benvenuti.

A sera quella strada poteva dirsi ripulita, non altrettanto si può dire del resto del quartiere. E da domani, visto che il problema rimane lo stesso, cioè l'insufficienza dei cassonetti nelle nostre strade, saremo punto e daccapo, neve o non neve.

Via Calpurnio Fiamma, sempre ieri pomeriggio

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.