mercoledì 30 gennaio 2013

Il degrado di piazza Sempronio Asellio


L'asfalto è ormai andato da tempo. Le buche sono sempre più profonde e tocca fare un po' di rally se ci si passa con l'auto. Quando piove, poi, si creano pozze fangose e insidiose. Anche i marciapiede sono ormai ridotti ai minimi termini. Per non parlare dell'illuminazione che la sera è piuttosto scarsa. Lo square centrale, inoltre, dove sono i pini, è ridotto a parcheggio di auto, alcune delle quali, a giudicare dallo stato, probabilmente lì abbandonate da tempo.


Stiamo parlando di quella piazza Sempronio Asellio (o Asellio Sempronio, come riportano alcune mappe) che sta fra via Calpurnio Pisone e viale Nobiliore, alle spalle dell'ufficio postale e della caserma dei carabinieri. Non si tratta, quindi, di una strada privata o isolata, ma di una piazza centrale del nostro quartiere che è stata colpevolmente dimenticata e lasciata per anni in quello stato deplorevole.

Non sarebbe l'ora di occuparsene?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.