mercoledì 13 febbraio 2013

Asilo Mondo Fatato, dalla padella alla brace...


Sembra finalmente risolta la questione relativa all'asilo nido Mondo Fatato di via Calpurnio Pisone soggetto ad allagamenti di cui vi avevamo parlato e mostrato foto e filmati la settimana scorsa. Stamattina, come riporta RomaToday, si è svolto un incontro tra i genitori e l'assessore con delega alle scuole del X municipio Alfredo Capuano. Stando alle sue dichiarazioni sono già stati stanziati 100.000 euro e individuata la ditta che dovrà fare i lavori, con l'impegno a consegnare i locali (speriamo abbiano previsto delle penali nel caso ciò non avvenga) entro aprile.

Nel frattempo, ed è qui che ricominciano i guai, i bambini saranno temporaneamente trasferiti nella sezione dei piccoli al nido Pan di Zucchero di largo dei Decemviri. Cioè, esattamente in quell'asilo di cui vi avevamo parlato tempo fa (nel post le altre foto) mostrando come la pompa di benzina della piazza fosse attaccata al giardino dove giocano i bambini rilasciando effluvi di cancerogeno benzene in tutta la struttura.


All'epoca del primo post, a cui risale la foto qui sopra, esisteva come divisorio appena un inutile telo, che certo non fermava i vapori del benzene. Oggi non c'è più nemmeno quello, e la puzza della pompa di benzina è avvertibile in tutta la piazza, segno che non dispone di efficienti sistemi di recupero dei vapori.

Sono tante le cose che non vanno nel nostro quartiere. Denunciandole si spera che finalmente qualcuno se ne occupi, specie quando a rischio è proprio la salute di bimbi così piccoli. Alcune volte ci si riesce, altre invece bisogna insistere. Questa è una di quelle.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.