mercoledì 8 maggio 2013

E i piccioni che non votano...


Di zozzerie ne stiamo vedendo e ne vedremo tante in questa campagna elettorale per il comune di Roma. Questa, nel suo squallore, è perlomeno originale.

Il candidato del PDL, Alessandro Vannini, evidentemente fidando in una certa visibilità del luogo, ha pensato bene di piazzare un suo striscione con logo e nome davanti alle panchina sull' aiuola di piazza San Giovanni Bosco, dove passa tanta gente e anziani e handicappati sostano a lungo per prendere il sole e fare quattro chiacchiere.

Lo striscione in plastica è messo per terra per bene, con una pietra sopra per non farlo volar via. Ma l'ideatore di questa bella pensata non ha fatto i conti né con la pioggia, né con con la terra portata dal vento e nemmeno con i piccioni che, incuranti di quel simbolo, di quel nome e di quella faccia, ci scacazzano sopra, con nostra grande soddisfazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.