giovedì 16 maggio 2013

Un politico vale l'altro


E' periodo di campagna elettorale e sono tanti i politici che provano ad infilarsi nelle strutture sociali sul territorio per intercettare il voto dei tanti loro iscritti. Questa volta, come si può leggere sui manifesti affissi nel quartiere e sui siti dei suoi candidati, è il turno di Alfio Marchini, che ha organizzato all'interno del centro sociale anziani "La Torretta" di piazza dei Consoli uno spettacolo musicale, con tanto di suo comizietto finale.

Aver permesso al politico Marchini di "usare" quel centro anziani per la sua campagna elettorale porta alla memoria quanto accaduto all'incirca un anno fa, quando quello stesso spazio fu negato "giustamente" dai suoi iscritti ad altri politici di altri partiti sulla base di questa dichiarazione:

Il Centro Anziani ‘La Torretta’ di piazza dei Consoli è una struttura, come da regolamento, apartitica e destinata esclusivamente agli anziani del centro storico di Cinecittà – si spiega nella nota - ribadiamo una volta per tutte che questo centro anziani, denominato ‘La Torretta’, non ha nulla a che fare con le forze politiche, sia di destra che di sinistra, come da regolamento del Comune di Roma...

Se abbiamo applaudito e sostenuto, all'epoca, quella presa di posizione, non possiamo che deprecare, ora, questo improvviso cambio di atteggiamento, che evidentemente, in piena campagna elettorale, dimostra un interesse in completa contraddizione con quanto dichiarato in passato.

Chissà cosa ne stanno pensando gli altri politici tenuti in passato fuori dalla porta di quel centro anziani. Forse sono anche loro indignati per questo comportamento di Marchini e preparano una protesta ufficiale? No, conoscendoli staranno già valutando come far valere questo precedente per infilarsi anche loro a far campagna elettorale fra gli anziani del quartiere, perché tanto, si sa, un politico ne vale un altro.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.