mercoledì 22 maggio 2013

Un'occasione perduta per Ignazio Marino


Non è servito a nulla avvisare in anticipo Ignazio Marino, candidato a sindaco, e Susi Fantino, candidata alla presidenza del municipio, di rispettare la nostra piazza nell'organizzazione della loro manifestazione evitando di far passare camion pesanti sul suo fragile lastricato.

Le foto sono chiare e mostrano come camion e furgoni abbiano allegramente scorazzato per tutto il giorno dove non avrebbero dovuto, con la solita arroganza di chi crede di potersene fottere di ogni regola e arrivando addirittura a usare la zona pedonale di piazza San Giovanni Bosco come personale parcheggio anche durante la stessa manifestazione.


Quello che è davvero triste è constatare che questi politici sui manifesti chiedono "partecipazione" ai cittadini, ma nella realtà se ne infischiano altamente di ciò che essi vorrebbero (tutela del bene comune, maggiore attenzione al territorio e ai suoi problemi, lotta al degrado da fare senza aggiungercene altro...), perché quello che a loro interessa è solo qualche sporco voto per poter continuare a fare i loro porci comodi.

Considerazioni, queste, che possono essere facilmente tacciate di qualunquismo. Ma è davvero difficile esprimersi in maniera diversa di fronte alle tante prove di menefreghismo che questa classe politica (indifferentemente di destra e sinistra e salvo rarissime eccezioni) ha dimostrato negli anni nel corso di tutte le battaglie portate avanti da questo blog sul territorio, a cui sono state date solo blande risposte, quando non ignorate del tutto.

Unica magra soddisfazione è stata vedere che, anche se un po' di pioggerellina ha fatto saltare parte del programma, erano davvero pochi, un centinaio circa, le persone intervenute. Davvero poca cosa per quella coalizione di partiti che dietro al nome di Marino si candida a governare la città. L'ennesima dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, che la società civile ha girato ormai le spalle a questo modo di far politica.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.