sabato 29 giugno 2013

Ancora un altro anno assieme

Ora, dalla sua nascita, di anni ne sono passati tre e questo blog comincia a sentirli tutti. E' tanto il lavoro alle spalle. Più di quattrocento post, migliaia di foto, e poi video, commenti, incontri e scontri. Ma meglio gli scontri, meglio le discussioni infinite, come ai tempi della differenziata disastro, che essere letti di malavoglia e poi ignorati.

Però la stanchezza si fa sentire, soprattutto perché a ogni denuncia sul degrado che ci circonda (pavimentazioni allo sfascio, tegole di eternit sfondate, asili accanto a pompe di benzina), non provoca la reazione che sarebbe auspicabile da parte delle istituzioni, ma anche degli stessi cittadini, per quelli che sono rischi gravissimi e finanche mortali per la salute.

Ma intanto si va avanti, un post ogni tanto, quando capita la notizia, quando c'è il tempo e quando viene l'estro, nella speranza di far capire a tutti che per dimostrare l'attaccamento al proprio territorio, l'amore che si prova per quella che è la nostra casa comune, non si devono delegare a qualcun altro tutti i problemi, ma bisogna rimboccarsi le maniche e darsi da fare.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.